Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Sezione dove i collezionisti più esperti risponderanno a tutte le curiosità dei nuovi Joe's Fans.
Post Reply
User avatar
Dashiell
Captain
Captain
Posts: 1528
Joined: 18/09/2009, 14:06
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe
Location: Roma

Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Post by Dashiell »

Rieccomi di nuovo tra di voi con una nuova recensione questa volta dedicata a Gung-Ho, uno dei pochi Marines tra i GI Joe. Non ho mai capito bene perché tra i Joes possiamo trovare una valanga di Rangers mentre i Marines si contano sulla punta delle dita (Gung-ho, Leatherneck, Mainframe e Sgt. Slaughter mentre Scarlett mi sembra che abbia frequentato solamente il corso di tiratore scelto presso l’USMC), forse Hama preferiva i soldati dell’US Army avendo prestato servizio presso l’esercito o forse è soltanto un caso ma va bene anche così. Pochi ma buoni.
Il nome Gung-Ho, alquanto particolare, sembra derivare da una storpiatura di un termine cinese con cui si usava chiamare i Marines durante la seconda guerra mondiale.
Il nostro amico, come Duke, è stato riproposto nell’edizione commemorativa del 25 anniversario prima nel pacco da cinque personaggi e poi in confezione singola:

Image

La confezione singola ricorda anche in questo caso le vecchie confezioni ARAH e anche il personaggio è riproposto abbastanza fedelmente all’originale ma in chiave moderna.

Image

Abbastanza ma non del tutto perché a guardarlo bene in faccia non sembra somigliare a Gung-Ho ma a… Sgt. Slaughter!!
Non capisco perché alla Hasbro abbiano adottato questa scelta ma la trovo un pochino discutibile.
Un’altra cosa che ho trovato pessima è che le braccia sono montate al contrario. Si proprio al contrario! Se guardate bene la miniatura nella confezione potete vedere che al posto dei bicipiti ci sono i tricipiti.
Non è un grosso problema perché basta fare ruotare le braccia e la cosa si risolve anche se poi rimane un po’ di spazio tra il braccio e il corpo (non chiude bene sotto l’ascella per intenderci).
Vi posso assicurare che non è un difetto circoscritto al mio personaggio ma c’è su tutti i Gung-Ho 25th. Fortunatamente la cosa è stata risolta sugli altri personaggi che riutilizzano le stesse parti di Gung-Ho (il Dreadnok Torch per esempio).

Sulle braccia all’altezza del gomito troviamo delle fasce paragomiti utilizzate strategicamente dalla Hasbro per nascondere l’articolazione (troveremo la stessa cosa su Roadblock) ma che per fortuna non verrà più usata sui personaggi successivi.
Il simbolo dei Marines sul petto del nostro amico è riproposto anche in questa versione, e per fortuna aggiungerei perché altrimenti non sarebbe Gung-Ho.
Sulla gamba sinistra troviamo le granate (non estraibili) pronte per l’uso ma sparisce il coltello. Peccato perché avrebbe fatto comodo essendo Gung-Ho esperto di combattimento con i coltelli! Pazienza.

Gi accessori sono:
Un lanciagranate M79 da 40mm ben fatto e che permette di essere aperto per simulare il caricamento.
Una pistola Colt .45 M1911 che può essere inserita nella fondina sulla coscia.
Lo zaino.
Una basetta con la scritta GI Joe e il nome del personaggio.

Image

L’impugnatura dell’M79 è particolare e quindi il polso di Gung-Ho è un pochino piegato all’indietro per rendere la presa migliore. Questo conferisce un aspetto un po’ goffo al personaggio quando non ha il lanciagranate in mano.

Image

Image

In conclusione questa miniatura la trovo soddisfacente anche se avrei preferito che il viso somigliasse di più a Gung-Ho, magari quello del cartone animato.

YO JOE!

L’immagine del personaggio nella confezione è presa dal sito YOJOE.com, il resto appartiene alla mia collezione.
Last edited by Dashiell on 03/11/2015, 13:59, edited 2 times in total.
Dashiell R. Faireborn

Airborne School - Ranger School - Special Forces School - Flight Warrant Officers School

User avatar
Euphoric Entrapment
Captain
Captain
Posts: 1702
Joined: 11/10/2009, 22:27
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe
Location: Bergamo
Contact:

Re: Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Post by Euphoric Entrapment »

Un’altra cosa che ho trovato pessima è che le braccia sono montate al contrario. Si proprio al contrario! Se guardate bene la miniatura nella confezione potete vedere che al posto dei bicipiti ci sono i tricipiti.
Caspita anche il mio é così... quando mi sono accorto me la son presa!
Ottima recensione, il lancia granate é veramente realistico!

User avatar
Neapolitan Joe
Colonel
Colonel
Posts: 4454
Joined: 18/09/2009, 1:07

Re: Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Post by Neapolitan Joe »

Ottimo lavoro.
I primi 25th erano molto difettosi.

User avatar
AlexEyes
Colonel
Colonel
Posts: 3104
Joined: 18/09/2009, 1:25
Location: Unknown
Contact:

Re: Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Post by AlexEyes »

I miei complimenti!! Continua così!!!! :inchino:
Image
Image

User avatar
spirit
Specialist
Specialist
Posts: 129
Joined: 01/10/2009, 13:42

Re: Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Post by spirit »

Bella recensione Dashiell... e sinceramente questo 25th mi piace molto ma molto di + rispetto a Duke... peccato per i baffi...
:spirit: :spirit: :spirit: :spirit: :spirit: :spirit:

User avatar
lucius
Founder
Founder
Posts: 3370
Joined: 17/09/2009, 23:40
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Post by lucius »

Ottimo Dashiel!!! Grazie sono molto interessanti.

User avatar
heavy metal
Sergeant
Sergeant
Posts: 697
Joined: 19/09/2009, 12:45

Re: Recensione - Gung-Ho 25th Anniversary

Post by heavy metal »

Ottimo lavoro Dashiell .... per il 25th e' piu' bello il disegno della confezione che la figure !! yahoo

Post Reply