recensione RamMan classics

Post Reply
User avatar
d.a.t
Sergeant
Sergeant
Posts: 896
Joined: 25/09/2010, 16:12

recensione RamMan classics

Post by d.a.t » 23/10/2013, 15:44

ciao a tutti ecco una nuova recensione di uno dei personaggi a mio avviso meglio riusciti nella linea classics:
appena aperto ho notato immediatamente quanto molto più imponente rispetto agli altri motuc
Image
i dettagli delle braccia e delle mani sono molto particolareggiati e ben realizzati
Image

Image
di spalle si può notare il porta ascia
Image
il viso è molto "duro" gli occhi sembrano chiusi ma in realtà sono socchiusi questo aumenta l'aria truce da combattente esperto
Image
possiamo vedere come la scure si possa incastrare nell'apposita guida in modo che non si noti la sua presenza
Image
in questo primo piano si può notare come i dettagli siano stati ripresi fedelmente dalla versione vintage ed esaltati rispetto ad essa
Image
qui abbiamo la versione 200x e in questo caso la figure perde gran parte del suo fascino in quanto la testa risulta essere troppo piccola e quindi sproporzionata rispetto al corpo
Image
Image
Image
Image
in questa foto si può notare quanto Ram Man sia più imponente e massiccio rispetto alle altre figures motuc
Image
infine ecco un impietoso confronto con la versione vintage è impressionante il miglioramento
Image

In definitiva i 4H hanno svolto un lavoro superlativo meglio del solito in quanto hanno stravolto la versione vintage ma nello stesso tempo le sono rimasti molto fedeli se dovessi dargli un voto da 1 a 10 gli darei 12 :D :D :D

User avatar
Joe
Captain
Captain
Posts: 1682
Joined: 24/01/2010, 17:51
Location: Torino, San Salvario

Re: recensione RamMan classics

Post by Joe » 24/10/2013, 9:56

infine ecco un impietoso confronto con la versione vintage è impressionante il miglioramento
:quoto:
è veramente moto ben fatta , diciamo che peggiorarla era difficile eh , ma io parto prevenuto , non ero mai stato un fan del RamMan originale
Ogni pipistrello è un angelo agli occhi di un topo...

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: recensione RamMan classics

Post by Shipwreck75 » 24/10/2013, 10:56

Davvero stupenda la versione motu classic di RanMan! :clap: :clap: :clap:
Ricchissima di dettagli, semplicemente impressionante!
Joe wrote:è veramente moto ben fatta , diciamo che peggiorarla era difficile eh , ma io parto prevenuto , non ero mai stato un fan del RamMan originale
:quoto: e aggiungo che non credo ci siano moltissimi fan sfegatati di RanMan in giro, nella sua prima versione così come nella seconda della serie 200X; RanMan è sempre stato un personaggio un pò particolare, diciamo un pò "lento" per non dire proprio cretino ecco :D , anche se nel cartone 200x non è poi così stupido in fondo; a fargli concorrenza c'è Mekaneck, che tanto sveglio non sembra essere, visto come si fa prendere per il naso dal Conte Marzo (che io non ho mai sopportato); simpatica anche la scena, in un episodio della serie 200X, in cui allunga il collo a zigzag per sfuggire al fetore di Stinkor, ma non guarda dove va e senza neanche accorgersene va a sbattere il cranio contro una roccia, povero Mekaneck! ;))

Tornando a RanMan classic invece, davvero fa piacere avere questa terza versione -e di questo calibro poi- di un personaggio che è sempre stato tanto bistrattato. Secondo me nelle idee della Mattel è nato proprio come l'eroico tonto di Eternia (altrochè l'uomo ariete :D ) , e anche nelle sue poche comparse nei minicomics vintage non sembrava essere molto sveglio.
Questa nuova versione presenta un tooling generale completamente nuovo nella serie motuc, è pesantissimo, un vero bestione! Notevoli anche i dettagli sulle suole degli stivali! RanMan, in versione motuc, è stato riscattato dal suo passato e dalle sue incarnazioni precedenti in maniera FAVOLOSA, quoto DAT! ;;)

La testa 200X è stupenda, ma a mio parere inutile per RanMan: però, che dire, ben venga, è un capolavoro anche quella, una testa motuc in più scolpita dai FH è sempre la benvenuta! ;;)

User avatar
Joe
Captain
Captain
Posts: 1682
Joined: 24/01/2010, 17:51
Location: Torino, San Salvario

Re: recensione RamMan classics

Post by Joe » 24/10/2013, 12:15

diciamo un pò "lento" per non dire proprio cretino ecco
Hai svelato le sue vere origini ...
alla scuola di Eternia la maestra chiama la mamma di Ranman e gli dice
" suo figlio non è il classico tipo sveglio che non si applica, è più il cretino che si applica ma tanto è tutto inutile ! le consiglierei di iscriverlo ad un corso per " demolizione cervicale" dato che eccelle solo nelle testate ! "
Ogni pipistrello è un angelo agli occhi di un topo...

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: recensione RamMan classics

Post by Shipwreck75 » 24/10/2013, 12:42

Joe wrote:alla scuola di Eternia la maestra chiama la mamma di Ranman e gli dice
" suo figlio non è il classico tipo sveglio che non si applica, è più il cretino che si applica ma tanto è tutto inutile !
E' vero Lorenzo, verissimo! Ma almeno si applica, anche se senza risultato alcuno! Povero! Ed è proprio perchè si applica che i Dominatori dell'Universo lo hanno accolto fra loro, pensando: "mah, magari gli facciamo usare un pò la testa, e qualcosa di buono combina!" 8-}
Last edited by Shipwreck75 on 01/11/2013, 11:06, edited 1 time in total.

User avatar
Neapolitan Joe
Colonel
Colonel
Posts: 4448
Joined: 18/09/2009, 1:07

RamMan classics!

Post by Neapolitan Joe » 24/10/2013, 13:20

E' uno che viene preso spesso da colpi di testa!

User avatar
triklops1
Specialist
Specialist
Posts: 274
Joined: 06/04/2013, 19:26
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: recensione RamMan classics

Post by triklops1 » 24/10/2013, 14:26

Assolutamente si ! Ram Man classic è uno dei più riusciti della linea insieme a fisto, mer man e mantenna!

penso che pure extendar, da quello che ho visto a NYCC, ci riserverà delle belle sorprese. :clap:

Avevo anche la versione 200x ma l'ho venduto per fare spazio a questa terza versione che per quanto mi riguarda è quella definitiva e meglio riuscita, il pg in sè poi è simpaticissimo e anche molto utile in battaglia :drunk:

User avatar
Neapolitan Joe
Colonel
Colonel
Posts: 4448
Joined: 18/09/2009, 1:07

Re: recensione RamMan classics

Post by Neapolitan Joe » 24/10/2013, 18:15

A me RanMan faceva un pò tenerezza.
A volte lo facevo trucidare per primo, a volte restava nel castello di guardia.
Ricordo ancora quando aprii il suo scatolino: ero un pò perplesso!

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: recensione RamMan classics

Post by Shipwreck75 » 24/10/2013, 22:12

triklops1 wrote:Assolutamente si ! Ram Man classic è uno dei più riusciti della linea insieme a fisto, mer man e mantenna!
:quoto: :quoto: :quoto: e ne hai elencati solo alcuni, Filippo! I motuc in generale sono tutti favolosi e straordinari, le eccezioni sono davvero poche (fra queste secondo me, She-ra e Marlena, tale madre tale figlia, i visi di queste due mi lasciano alquanto perplesso, She-ra è davvero bruttarella, Marlena invece, che non ho nè mai avrò, sembra posseduta da uno spirito maligno 8-} )

Altra cosa davvero straordinaria di RanMan è il fatto che, a livello estetico, nella versione motuc può piegare le ginocchia senza presentare nessuna "rottura" fra il polpaccio e la coscia.
Per non parlare della cosa forse più importante: in questa versione motuc, RanMan non ha più la gimmick che lo ha sempre contraddistinto nelle sue versioni precedenti, e quindi non è più impedito come lo erano quelle versioni, finalmente ha le gambe!!!!! Che si muovono!!! E sono separate fra di loro!!!!!!!! E quindi sono DUE gambe!!!!!! :D (ad avere un persoanggio con più di due gambe apettiamo Modulock... :cool: )

triklops1 wrote:Avevo anche la versione 200x ma l'ho venduto per fare spazio a questa terza versione che per quanto mi riguarda è quella definitiva e meglio riuscita
Ho avuto anche io dei motu 200x e li ho venduti tempo fa, fra loro anche RanMan. E' incredibile pensare come quei motu 200x, che chi più chi meno hanno tutti una fisicità molto nervosa, molto "rotta", molto "asciutta", molto primi anni 2000 insomma, siano opera degli stessi scultori dei motuc, che invece hanno riportato in auge l'armonia dello stile dei motu dei primi anni '80. I Four Horsmen sono dei mostri di bravura, sfacciatamente talentuosi e poliedrici, da loro ci si può aspettare di tutto...e avendo loro, la Mattel tiene tutti i fan della linea in pugno! :-t
E comunque credo che superare questa versione di RanMan motuc sarebbe un'impresa impossibile, forse potrebbero riuscirci solo...i FH, in futuro ;)) . Assolutamente sono d'accordo quindi, questa è la versione ultima e definitiva di RanMan, un autentico CAPOLAVORO!

User avatar
d.a.t
Sergeant
Sergeant
Posts: 896
Joined: 25/09/2010, 16:12

Re: recensione RamMan classics

Post by d.a.t » 25/10/2013, 2:22

RanMan non ha più la gimmick che lo ha sempre contraddistinto nelle sue versioni precedenti, e quindi non è più impedito come lo erano quelle versioni, finalmente ha le gambe!!!!!
come???????????????? anche la figure 200x ha le gambe "unite"? ma che senso ha? passi per la prima figure che rispecchiava quello che vedevamo nei cartoni filmation e nel minicomics a lui dedicato (in entrambi saltava per colpire) ma nel cartone animato 200x per colpire non saltava ma correva verso gli ostacoli quindi credevo che la figure riprendesse questo aspetto :pensieroso: :pensieroso: :pensieroso: :pensieroso: :pensieroso: in questo caso i FH hanno un pò toppato ma si sono riscattati alla grande con la versione classics :) :) :)

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: recensione RamMan classics

Post by Shipwreck75 » 25/10/2013, 9:51

Image
Eh già...unite per almeno metà della loro lunghezza, e inoltre la gimmick è la medesima del precedente RanMan, certo non può muovere le gambe, si tratta sostanzialmente del solito meccanismo ad incastro che era presente nella prima versione storica di RanMan.
d.a.t wrote:in questo caso i FH hanno un pò toppato ma si sono riscattati alla grande con la versione classics :) :) :)
Verissimo! Si sono riscattati alla grande! :clap:
In generale però, tutte le action figures dei motu della serie 200x sono state un pò toppate dai FH, o da chi le ha commissionate loro. Mi spiego; non sto parlando di estetica, a me ad esempio non piacciono, ad altri possono piacere invece. Sto parlando della snodabilità delle action figures stesse: in molti casi l'unica aggiunta rispetto alla loro precedente versione motu anni '80 era la possibilità di allargare le braccia, oltre che muoverle avanti e indietro. Proporre action figures così limitate nei movimenti nel 2002, da noi nel 2004, ma in generale nel XXI secolo, è stato un grave errore da parte dalla Mattel.
Voglio dire, nel 1987 in Italia avevamo meraviglie come i G.I.Joe, una grandiosa rivoluzione a livello di snodi, nulla di simile si era mai visto prima, mica niente direi, no? :D E nel 2002, più di 15 anni dopo, la Mattel propone action figures così impedite? :pensieroso:
Credo che in buona parte lo stesso cartone animato 200x abbia fatto le spese di questa scelta sbagliatissima: da quanto so, le action figures vendevano poco, e quindi anche il cartone è stato interrotto prematuramente a metà della seconda stagione, nonostante anche la sceneggiatura per la terza stagione fosse già programmata.
In effetti poi, con RanMan: è verissimo, correva eccome, era un guerriero mica da poco nel cartone animato 200X; ed invece nella sua action figure, venne ripresentato in modo molto simile, soprattutto a livello di gimmick, alla prima versione saltellante.

Ora sì che RanMan, nella sua versione motuc, non è più buono solo a sfondare pareti a colpi di cranio e non ha più quei deficit intellettivi che gli hanno incollato addosso il sottotilo di "uomo caprone"...ahem... volevo dire uomo ariete! :D

User avatar
Techno-Viper
Moderatore
Moderatore
Posts: 1727
Joined: 31/12/2011, 0:15

Re: recensione RamMan classics

Post by Techno-Viper » 25/10/2013, 23:45

Povero, Ramman, doppiato nella prima serie Filmation con una vocetta da scemotto, nella seconda con un vocione ancora più da babbeo... almeno in questa versione dei 4H ha un'aria da guerriero temibile.

Ricordo che regalarono quello vintage a mio fratello per il compleanno, non lo avremmo mai comprato perché non ci piaceva per niente! Anche se quel teschio sulla fibbia della cintura è sempre stato un punto a suo favore, era l'unico particolare che lo rendeva un minimo cattivo.
"Non tollero che le mie opinioni vengano messe in discussione da un guitto trasformista!"

Post Reply