La morte del Comandante Cobra

La nuova generazione di storie.
Post Reply
User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 10:46

Ma li vogliono fare fuori tutti tutti? Se si va avanti di questo passo, alla fine chi resterà? ;))

Image

http://news.hisstank.com/2015/05/11/idw ... nder-54140

Certo che
Spoiler: show
Chuckles ci ha preso gusto ad ammazzare chiunque gli capiti a tiro, amici o nemici sembra inportagli poi poco aquesto punto, considerando che già aveva ucciso la povera Jinx per non far saltare la proprio copertura da infiltrato fra i Cobra
Sti fumetti IDW...mahhhhhhh.... :|

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 10:56

Aggiungo una cosa: per quale strana ragione nei fumetti del XXI secolo c'è questo gusto così spietato nell'uccidere e far morire un pò tutti?
Perchè questo è un fenomeno generale ormai, i titoli che vanno più di moda sono" Fall of G.I.Joe", "Fall of Grayskull", Fall di tutto insomma;
io credo che chi studia queste sceneggiature apocalittiche lo faccia in modo studiato in modo da far credere a chi legge questi fumetti che quello che leggerà sia "cool", d'effetto e che sia quello che davvero vuole leggere.
E che in realtà, se il lettore potesse scegliere, non vorrebbbe necessariamnete leggere queste cose.
Perchè è un fenomeno generale ormai, che riguarda tutti i fumetti di qualsiasi genere. "Fall of" e morte ovunque.
A me NON piace.

User avatar
Viper69
Moderatore
Moderatore
Posts: 2576
Joined: 19/10/2009, 16:04
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Viper69 » 12/05/2015, 10:58

Valar morghulis :cobra:
FORZA IRRESISTIBILE

CON BRACCIA SNODABILI ED IN ASSETTO DA GUERRA

User avatar
Viper69
Moderatore
Moderatore
Posts: 2576
Joined: 19/10/2009, 16:04
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Viper69 » 12/05/2015, 10:59

Comunque dovrebbe essere la serie reboot, quindi per me non esiste :mrgreen: :cobra:
FORZA IRRESISTIBILE

CON BRACCIA SNODABILI ED IN ASSETTO DA GUERRA

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 11:00

Per me non esiste nemmeno quella classica, figuriamoci se esiste quella reboot! :mrgreen:

User avatar
Viper69
Moderatore
Moderatore
Posts: 2576
Joined: 19/10/2009, 16:04
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Viper69 » 12/05/2015, 11:05

Shipwreck75 wrote:Per me non esiste nemmeno quella classica, figuriamoci se esiste quella reboot! :mrgreen:
blasfemo :censored: :cobra:
FORZA IRRESISTIBILE

CON BRACCIA SNODABILI ED IN ASSETTO DA GUERRA

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 11:06

Viper69 wrote:blasfemo :censored: :cobra:
Vipera eretica, quando ti prendo ti faccio allo spiedo, l'unica storyline vera è quella Sunbow! :censored:

=)) =)) =)) =)) =))

User avatar
Dashiell
Captain
Captain
Posts: 1512
Joined: 18/09/2009, 14:06
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe
Location: Roma

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Dashiell » 12/05/2015, 11:19

Shipwreck75 wrote:l'unica storyline vera è quella Sunbow!
Questa è una bestemmia che non voglio sentire mai più x(

:p :p

tornando in topic

Ma non è roba di 3-4 anni fa questa? L'immagine di questo Comandante Cobra (con elmo così evidentemente diverso dal classico) che viene ucciso l'ho già vista in passato.

Comunque si, in generale c'è più violenza nei media e non ne capisco proprio il morivo. Non riesco neanche a guardare un film la sera o una serie tv tratta da un supereroe (ad esempio Arrow) con mio figlio senza che ci siano morti violente e disturbanti che gli facciano venire gli incubi la notte.
Perchè c'è bisogno di questa violenza? Possibile che senza non sia possibile raccontare una buona storia? Forse si cerca semplicemente la via più breve per colpire il lettore o lo spettatore. A questo punto mi viene da pensare che manchino sceneggiatori capaci che sappiano coinvolgere emotivamente il lettore in altri modi....
Dashiell R. Faireborn

Airborne School - Ranger School - Special Forces School - Flight Warrant Officers School

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 11:39

Dashiell wrote:Questa è una bestemmia che non voglio sentire mai più x(
Ok, va bene, allora la metto così: quella Sunbow è l'unica vera storyline esistente! :D
Ho cambiato l'ordine degli addendi (e, lo so, il risultato non cambia :p )
Dashiell wrote:Ma non è roba di 3-4 anni fa questa? L'immagine di questo Comandante Cobra (con elmo così evidentemente diverso dal classico) che viene ucciso l'ho già vista in passato.
Effettivamente questo Comandante Cobra ha l'emetto così come appariva in Retaliation. Era già morto quindi, ed io non lo sapevo? :-o
Dashiell wrote:A questo punto mi viene da pensare che manchino sceneggiatori capaci che sappiano coinvolgere emotivamente il lettore in altri modi....
Secondo me è una cosa studiata a tavolino da chi da lavoro agli sceneggiatori.
Penso anche ai recenti fumetti DC sui motu, i punti in comune sono davvero troppi. Anche i supereroi non vengono risparmiati, se non erro, ad esempio, pochi anni fa la torcia dei fantastici quattro era stata fatta morire, anche se poi mi è stato detto che è resuscitata.
Anche le favole non sono state risparmiate e stanno assumendo tinte sempre più cruente, nei fumetti e non solo.
Chissà perchè, perchè vogliono indurre il lettore a credere che quello che sta comprando sia quello che davvero vuole leggere e perchè gli vogliono fare leggere queste cose così violente, perchè io ho prorpio questa sensazione, che questa sia una cosa voluta e studiata. E' un fenomeno davvero troppo ricorrente nei fumetti, nei film e nei telefilm per essere una casualità.
Last edited by Shipwreck75 on 12/05/2015, 14:34, edited 1 time in total.

User avatar
Apocalypse
Sergeant
Sergeant
Posts: 522
Joined: 07/07/2010, 2:50

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Apocalypse » 12/05/2015, 13:56

Ma non è una cosa nuova, mi sembra che questo albo sia uscito a fine 2012.

Da li nasce tutta la Cobra Civil War dove 6 candidati si sfidano per il trono, vince che fa fuori più GIJOE.

Se vi interessa la IDW ha fatto 2 bei volumi "compendium" entrambi spessi quanto una bibbia dova si racconta la vicenda di Chuckles in uno, e la faida Cobra
nell'altro.
Sono in possesso del Vol. II e devo dire che non è male.

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 14:39

Non ero al corrente che il Comandante Cobra fosse morto nel già 2012 (per la serie "così è se vi pare" ovviamnete, per me è vivo e vegeto, e lo stesso vale per QUICK KICK eh?) ;)) ; certo è che i fumetti di oggi, in generale, hanno un andazzo davvero monotono: violenza violenza violenza e morti a non finire. BASTA! x(

User avatar
Viper69
Moderatore
Moderatore
Posts: 2576
Joined: 19/10/2009, 16:04
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Viper69 » 12/05/2015, 14:50

Shipwreck75 wrote:
Viper69 wrote:blasfemo :censored: :cobra:
Vipera eretica, quando ti prendo ti faccio allo spiedo, l'unica storyline vera è quella Sunbow! :censored:

=)) =)) =)) =)) =))
quindi riconosci anche GOLOBULUS & COBRA-LA, ormai l'hai dichiarato pubblicamente davanti a testimoni :cobra:
FORZA IRRESISTIBILE

CON BRACCIA SNODABILI ED IN ASSETTO DA GUERRA

User avatar
Viper69
Moderatore
Moderatore
Posts: 2576
Joined: 19/10/2009, 16:04
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Viper69 » 12/05/2015, 14:52

Dashiell wrote: Comunque si, in generale c'è più violenza nei media e non ne capisco proprio il morivo. Non riesco neanche a guardare un film la sera o una serie tv tratta da un supereroe (ad esempio Arrow) con mio figlio senza che ci siano morti violente e disturbanti che gli facciano venire gli incubi la notte.
Perchè c'è bisogno di questa violenza? Possibile che senza non sia possibile raccontare una buona storia? Forse si cerca semplicemente la via più breve per colpire il lettore o lo spettatore. A questo punto mi viene da pensare che manchino sceneggiatori capaci che sappiano coinvolgere emotivamente il lettore in altri modi....
Concordo, anche se bisogna dire che noi siamo cresciuti con il mito di Ken il guerriero che non era leggero diciamo... :pensieroso:
FORZA IRRESISTIBILE

CON BRACCIA SNODABILI ED IN ASSETTO DA GUERRA

User avatar
Neapolitan Joe
Colonel
Colonel
Posts: 4444
Joined: 18/09/2009, 1:07

Chuckles & co.

Post by Neapolitan Joe » 12/05/2015, 16:49

E' un arco narrativo bellissimo quello di Chuckles, quello disegnato da Antonio Fuso per intenderci.
E' più adulto, crudo, noir: tratta di infiltrati, spionaggio, esecuzioni, etc..
A me è piaciuto molto.
Con tutte quelle sparatorie è naturale che qualcuno muoia...
E poi Chuckles qui è cazzutissimo!!!
Dopo questi fumetti è diventato il mio G.I.JOE preferito!

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 20:25

Viper69 wrote:quindi riconosci anche GOLOBULUS & COBRA-LA, ormai l'hai dichiarato pubblicamente davanti a testimoni :cobra:
Vipera crudele, mi hai incastrato! x( x( x(
Non ho mai dichiarato nulla di simile, sono parole tue! Io sono INNOCENTE :((
Troverò uno stratagemma per vendicarmi! :neo:

Ecco, l'ho trovato :cool: : da noi il film quando è arrivato? Ho saputo di sto film solo di recente io, il fatto che sia doppiato da voci differenti da quelle originali ne è una prova : quindi, non avendolo visto, quel film per me non esiste. E con lui non esistono i vari LALALA e company. Esattamente come la storia dei fumetti ARAH, che da noi non è prorpio arrivata s enon per i primi 16 numeri nel 1989, e che quindi tu, vVpera, puoi avere letto nella sua interezza solo quando eri adulto.
Di conseguenza la nostra Vipera non aveva una storyline ben solida nè un Joeverse ben definito prima di aver letto i fumetti ARAH della Marvel; e probabilmente non ce l'ha ancora oggi b-(
Nulla esclude che presto, nel Joeverse della Vipera, il nuovo personaggio preferito diverrà, chessoio...kamakura? 8-}

User avatar
Shipwreck75
Colonel
Colonel
Posts: 3144
Joined: 22/10/2011, 19:54
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Shipwreck75 » 12/05/2015, 20:27

Neapolitan Joe wrote:E poi Chuckles qui è cazzutissimo!!!
Dopo questi fumetti è diventato il mio G.I.JOE preferito!
Non mi è mai stato simpatico, e dopo questi fumetti mi è ancora più antipatico 8-}

User avatar
Viper69
Moderatore
Moderatore
Posts: 2576
Joined: 19/10/2009, 16:04
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Viper69 » 12/05/2015, 21:04

Shipwreck75 wrote:
Viper69 wrote:blasfemo :censored: :cobra:
Vipera eretica, quando ti prendo ti faccio allo spiedo, l'unica storyline vera è quella Sunbow! :censored:

=)) =)) =)) =)) =))

mi hai convinto!

Image
FORZA IRRESISTIBILE

CON BRACCIA SNODABILI ED IN ASSETTO DA GUERRA

User avatar
Wild Bill
Lieutenant
Lieutenant
Posts: 1371
Joined: 26/02/2014, 22:28
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: G.I. Joe

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Wild Bill » 13/05/2015, 10:21

Premetto che non leggo questi fumetti e che come il buon Shippy l'unica serie che riconosco è la mitica Sunbow... :D . Pero', naturalmente volevo dire la mia sull'argomento. Questa violenza stona parecchio con il mondo Gi Joe. Hanno sempre combattuto il cobra a suon di pugni e proiezioni in stile kung-fu. Ora vedere il cranio del povero Comandante spappolato (da un calibro 50....) mi lascia perplesso assai.
"sturdy construction for rugged play"

User avatar
Techno-Viper
Moderatore
Moderatore
Posts: 1727
Joined: 31/12/2011, 0:15

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Techno-Viper » 13/05/2015, 22:11

Wild Bill wrote:Premetto che non leggo questi fumetti e che come il buon Shippy l'unica serie che riconosco è la mitica Sunbow... :D . Pero', naturalmente volevo dire la mia sull'argomento. Questa violenza stona parecchio con il mondo Gi Joe. Hanno sempre combattuto il cobra a suon di pugni e proiezioni in stile kung-fu. Ora vedere il cranio del povero Comandante spappolato (da un calibro 50....) mi lascia perplesso assai.
Idem io, ho smesso di leggere fumetti in generale ormai quasi vent'anni fa, ma dubito che oggi mi appassionerei a queste storie, non solo per quanto riguarda i G.I. Joe, ma anche supereroi ed altro. Pare proprio che il trend sia quello dei morti ammazzati. Basta vedere anche gli orridi fumetti dei Masters, in cui tagliano teste, impalano, seviziano e uccidono i poveri personaggi dei cartoni di una volta. Per non parlare poi di presunte relazioni amorose a tutti i costi, che nei G.I. Joe vanno benissimo, ma in serie come i Masters sono parecchio fuori luogo. E senza tirare in ballo altre trovate agghiaccianti: lo sapevate che in una qualche serie a fumetti recente dei Transformers si sono inventati i robot gay? Non sto scherzando, purtroppo :|

In ogni caso, sono contrario al "rendere adulti" quelli che sono nati come personaggi dei cartoni animati. I G.I. Joe sono un discorso a parte, essendo nati prima come fumetti ed avendo nei fumetti tutta una loro storia a parte più "adulta". Ma gli altri lasciateli stare, perdio! Se poi "adulto" significa a tutti i costi violenza, sesso, sangue e morte, boh, molto meglio che restino nell'universo "innocente" nel quale sono nati.
Mi leggo Sin City della Dark Horse, per dire, e trovo tutto il sangue ed il sesso che voglio, d'autore per giunta ;)
"Non tollero che le mie opinioni vengano messe in discussione da un guitto trasformista!"

User avatar
Ryoko
Specialist
Specialist
Posts: 195
Joined: 10/11/2016, 10:41
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Ryoko » 18/11/2016, 18:56

Mi permetto di riaprire questo topic avendo di recente letto tutta la serie G.i.Joe: Cobra, una serie che mi ha colpito nel bene e nel male proprio per la sua efferatezza e, sopratutto per il suo nichilismo di fondo.

Molti di voi nei post precedenti hanno giustamente criticato la violenza eccessiva sia nel fumetto suddetto sia nei fumetti/film di azione correlati americani. Ciò che però a me lascia perplessa non è la violenza in se che, comunque sia, in quanto prodotto fittizio è pur sempre meno repellente degli omicidi che con compiaciuta morbosità ci propinano le trasmissioni televisive sulla cronaca nera; quello che a me colpisce è il messaggio di cupa disperazione, di assoluta mancanza di valori, di prospettive, di senso della vita che certe produzioni portano avanti.

Limitandomi al fumetto in questione per non divagare troppo, finita la lettura e la rilettura mi è rimasto un retrogusto amaro in bocca ed una sorta di lieve angoscia nel cuore. Nessuno è innocente, nessuno agisce veramente per un ideale, tutti sembrano vittime delle proprie ossessioni e carnefici di se stessi.

I G.I. Joe non sembrano poi troppo diversi dai Cobra, come dice lo stesso comandante nel dialogo finale del capitolo 10, uno dei più belli, "entrambe sono organizzazioni amorali che pavimentano di cadaveri le strade verso i loro obbiettivi". Una simile frase detta dal Comandante Cobra versione Sunbow l'avrei accolta con una sonora risata tanto sarebbe stata palese la bugia. Nel leggere la pagina del fumetto mi sono invece trovata a riflettere su come il Comandante, pur nel chiaro intento mistificatorio, non abbia del tutto torto. Hawk ha licenziato un G.I. che sapeva essere uno squilibrato (capitolo 1) al solo scopo di farne un mercenario e poi un infiltrato. In pratica gli ha dato licenza di diventare un mercenario ed un terrorista, tutto sarà giustificato in nome della missione.
Missione che tuttavia pare interessare il giusto agli stessi GI Joe visto che dopo la rottura del risibile sistema di comunicazione e la morte di Jinx i G.I. Joe scompaiono e la storia diventa una sorta di duello tra Chuckles e Tomax. Lo stesso Chuckles lo ammette nelle ultimissime pagine, è stato utilizzato da ogni generale che ha incontrato come arma, sfruttato per il suo carattere al limite del folle; vittima al pari, a mio avviso, dei G.I. Joe e dei Cobra Chuckles non ottiene gloria neppure in punto di morte visto il risultato risibile del suo sacrificio. Cosa comporta in fondo l'esplosione della testata atomica del sottomarino? La distruzione di una base oramai evacuata e la morte di Xamot, la cui stabilità mentale era già stata pesantemente compromessa e come implicito effetto collaterale, la contaminazione di chissà quanti miglia di ambiente marino.

In concreto i G.I. Joe hanno perso due operativi, ampiamente rimpiazzabili, i Cobra hanno perso due membri ed una sfilza di comparse, tutte rimpiazzabili visto che pure il Comandante in questo universo non è il vertice del tutto; un pareggio apparente ma una sostanziale vittoria del Male, visto che Chuckles (su ordine di Hawk, ripeto) per arrivare ai suoi obbiettivi si è piegato alla stessa logica stragistica della organizzazione nemica.

E qui torno all'argomento con cui avevo iniziato: perchè fare un fumetto (e cento altri simili) in cui vittoriosa è la negazione di ogni valore? Pare quasi che il mondo occidentale, assuefatto al benessere ed ad un periodo di pace prolungata mai conosciuta dai tempi dell'impero romano, abbia paura di credere in qualcosa. Abbia paura di sognare. Abbia paura di essere giudicato sciocco o infantile nel desiderare la vittoria dei valori sui disvalori. Di conseguenza crea ed alimenta un mondo immaginario altrettanto cinico e disilluso, quasi a trovare conforto nella finzione per la propria pochezza. Se anche i G.I. Joe sono meschini, io piccolo travet qualunque posso sentirmi giustificato nella mia piccolezza.

Concludo con una doverosa precisazione: non sono affatto pentita di avere acquistato il fumetto (anche perchè in digitale costa poco), come opera è ben orchestrata, tiene il lettore sempre con il fiato sospeso ed in massima parte (ma non sempre) è corredata da ottimi disegni. Se avessero aggiunto un seppur minimo bagliore di speranza, sarebbe stata perfetta...

User avatar
Neapolitan Joe
Colonel
Colonel
Posts: 4444
Joined: 18/09/2009, 1:07

Chuckles.

Post by Neapolitan Joe » 19/11/2016, 1:20

Bella recensione.
Questa serie a me è piaciuta molto. Credo che volessero proprio lasciarci con questo stato d'animo.
Chuckles è una pedina consapevole, questo mi atterriva quando l'ho letto.

User avatar
Ryoko
Specialist
Specialist
Posts: 195
Joined: 10/11/2016, 10:41
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: Chuckles.

Post by Ryoko » 19/11/2016, 23:47

Neapolitan Joe wrote:Bella recensione.
Questa serie a me è piaciuta molto. Credo che volessero proprio lasciarci con questo stato d'animo.
Chuckles è una pedina consapevole, questo mi atterriva quando l'ho letto.
In effetti mi sono chiesta più volte chi glielo faccia fare... non mi pare un idealista o un patriota fanatico.
Credo che ancora una volta abbia ragione il Comandante Cobra, "voce" dell'autore a mio avviso, nella lunga tiritera sulla dissonanza. Tutti mentono a se stessi. Chuckles è un assassino ma ha bisogno di mentire a se stesso per sentirsi a proprio agio. Sa che Hawk lo sta usando ma questo gli va bene perchè gli dà la possibilità di agire ben oltre i limiti di un qualsiasi esercito, anche di elites speciali segrete quali i G.I. Joe. Verso la fine sa benissimo di stare agendo solo per una vendetta personale ma solo all'ultimo lo ammette. Trovo ben orchestrato il dialogo finale tra Xamot e Chuckles, con il primo che sembra esprimere ad alta voce i desideri del secondo: liberarsi dai vincoli, dalla facciata, dalle aspettative degli altri in nome di una libertà selvaggia, quasi primitiva. E Chuckles pare esserne tutto sommato consapevole perchè reagisce in modo estremamente moderato per i suoi canoni, limitandosi ad un paio di pugni ed una gomitata
Forse il Grillo Parlante Xamot aveva ragione?

User avatar
Techno-Viper
Moderatore
Moderatore
Posts: 1727
Joined: 31/12/2011, 0:15

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Techno-Viper » 02/12/2016, 12:10

Leggendo la tua articolata recensione, Ryoko, mi sembra di capire che questi fumetti sono proprio come me li immaginavo: il concetto di rendere "adulti" i G.I. Joe si è tradotto nell'avvicinarli il più possibile alla realtà che viviamo oggi, con la sua assenza di valori, di punti di riferimento e certezze. Non esistono più i buoni ed i cattivi, solo due gruppi che perseguono i propri interessi con qualunque mezzo. Il resto è propaganda. Ed è verissima la tua riflessione: se ai massimi vertici dominano l'ambiguità e l'interesse privato, perché io, uomo/donna qualunque, dovrei comportarmi diversamente ed attenermi a valori palesemente sbugiardati da chi dovrebbe esserne esempio?
È quello che purtroppo vediamo nella realtà di tutti i giorni, nel nostro Paese.
"Non tollero che le mie opinioni vengano messe in discussione da un guitto trasformista!"

User avatar
Ryoko
Specialist
Specialist
Posts: 195
Joined: 10/11/2016, 10:41
Sei un G.I. Joe o un Cobra?: Cobra

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Ryoko » 02/12/2016, 14:14

Techno-Viper wrote:Leggendo la tua articolata recensione, Ryoko, mi sembra di capire che questi fumetti sono proprio come me li immaginavo: il concetto di rendere "adulti" i G.I. Joe si è tradotto nell'avvicinarli il più possibile alla realtà che viviamo oggi, con la sua assenza di valori, di punti di riferimento e certezze. Non esistono più i buoni ed i cattivi, solo due gruppi che perseguono i propri interessi con qualunque mezzo. Il resto è propaganda. Ed è verissima la tua riflessione: se ai massimi vertici dominano l'ambiguità e l'interesse privato, perché io, uomo/donna qualunque, dovrei comportarmi diversamente ed attenermi a valori palesemente sbugiardati da chi dovrebbe esserne esempio?
È quello che purtroppo vediamo nella realtà di tutti i giorni, nel nostro Paese.
Purtroppo è così...
Se ti interessa l'intera serie si può comprare in formato digitale sul sito della IDW. Io ho preso tutti i numeri per completezza ma quelli centrali sono storie a se stanti, incentrati essenzialmente su Menasian, il nuovo Serpentor, che puoi evitare di comprare se non sei interessato al sequel incentrato sulla lotta di potere tra i vari pezzi da novanta della organizzazione.

User avatar
Techno-Viper
Moderatore
Moderatore
Posts: 1727
Joined: 31/12/2011, 0:15

Re: La morte del Comandante Cobra

Post by Techno-Viper » 05/12/2016, 18:28

No, ti ringrazio delle informazioni, ma non m'interessa leggere questi fumetti. Sono un nostalgico e mi tengo con piacere le cose del passato ;)
"Non tollero che le mie opinioni vengano messe in discussione da un guitto trasformista!"

Post Reply